“Non chiamatemi maestro”

Per conservare e tenere vivo il pensiero di Giorgio Bert una giornata in cui condividere ricordi e racconti dei momenti di incontro e di scambio avuti con lui.
Le parole di chi lo ha avuto come docente, di chi ha imparato dalle sue parole, dai suoi scritti, dagli scambi con lui, di chi ha condiviso momenti di lavoro e di vita con lui.