L’équipe in terapia della famiglia

em_studiomgstudioUna delle risorse che storicamente hanno caratterizzato la terapia familiare è il lavoro d’équipe.
Due (o più) terapeuti conducono la seduta familiare, entrambi presenti nella stanza di terapia o in due locali distinti (uno dei quali collegato da un video con il setting).
La collega Elisabetta Mendini ed io abbiamo costituito una équipe per la presa in carico di famiglie e coppie: lavoriamo in co-conduzione (nella stessa stanza), in coerenza con la nostra posizione teorica, e da anni approfondiamo la risorsa dell’équipe terapeutica costituita da una terapeuta donna e un terapeuta uomo.
Se la coppia terapeutica è uno strumento che permette un lavoro più complesso e incisivo, l’équipe “bi-gender” aiuta ad avere una visione del processo terapeutico che considera e valorizza la doppia visione maschile-femminile.

È possibile chiedere un appuntamento con l’équipe chiamando me o la Dott.ssa Mendini (339 831 8077) e chiedendo esplicitamente un consulto in équipe.

Elisabetta Mendini, laureata in Psicologia all’Università di Padova, specializzata in Psicoterapia Sistemico Relazionale presso il Centro Milanese di Terapia della Famiglia.
Dal 2004 svolge attività privata di psicologa e psicoterapeuta dell’adulto, dell’adolescente, della coppia e della famiglia.
Dal 2005 al 2009 ha svolto attività di consulenza nell’ambito della psichiatria dell’adulto presso il Centro Psicosociale di Montichiari – Dipartimento di Salute Mentale degli Spedali Civili di Brescia.
Dal 2009 svolge attività di consulenza nell’ambito della psichiatria dell’adolescenza presso il Polo Territoriale di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza – Spedali Civili di Brescia.
È stata nominata Giudice Onorario presso il Tribunale per i Minorenni di Brescia per il triennio 2017/2019.

Commenti chiusi