Ipertesti Gli articoli del sito di Massimo Giuliani, psicologo e psicoterapeuta della relazione

Posts Tagged ‘Facebook’

Parlando di virtuale e psicologia a Bergamo

02.03.2012 · Posted in Terapia e..., web 2.0

Cliccate sull’immagine in basso per vedere il video del mio intervento “Le metafore del virtuale in psicologia” al BiDiEffe, il seminario permanente “Bateson, Deleuze, Foucault” a cura di Pietro Barbetta (era la sera di giovedì 26 gennaio). Poco più giù è disponibile il Powerpoint. Grazie agli amici e colleghi del BDF. ...

Ibridamenti: oltre i limiti del dispositivo

02.28.2010 · Posted in Libri

Sto preparando la rubrica “Segnalibro” per il numero 23 della rivista “Connessioni”. Fra le segnalazioni di questo numero, quella di un libro su cui avevo promesso di tornare in un post di qualche tempo fa… Maddalena Mapelli e Umberto Margiotta (a cura di) Dai blog ai social network. Arti della connessione nel virtuale Mimesis, Milano 2009 ...

Venezia, 23 ottobre: “Scrittori all’Arsenale”

10.25.2009 · Posted in web 2.0

Questa sera si è chiuso il VeneziaCamp ma io ho passato all’Arsenale la sola giornata di venerdì. In mattinata, nel programma di “I volti, le voci, i corpi dell’autore”, organizzata dalla Scuola di Dottorato in Scienze della Formazione e della Cognizione dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, ho tenuto la relazione “Il flusso delle voci: la sperimentazione ...

OUT Facebook: L’Aquila. Il terremoto raccontato dagli “status” (2)

07.30.2009 · Posted in web 2.0

Come anticipato, alla prima parte di OUT Facebook dedicato al terremoto dell’Aquila, segue la seconda parte della narrazione collettiva costruita attraverso gli status di Facebook che parlano della tragedia. L’idea di scrivere una simile storia del sisma, partorita con gli amici di Ibridamenti (anche questa parte di OUT Facebook è pubblicata in contemporanea qui e lì), ...

OUT Facebook: L’Aquila. Il terremoto raccontato dagli “status” (1)

07.01.2009 · Posted in web 2.0

Aggiornamento 30/7/09: la seconda parte del post è qui! OUT Facebook è un’idea nata conversando con Maddalena Mapelli e altri amici vicini al blog Ibridamenti. Nei messaggi pubblicati quotidianemente in Facebook c’è una quantità di informazione sparpagliata e pertanto inutilizzabile. È nato allora O.U.T. (Organizzatore Umano Tematico) per raccogliere e mettere a disposizione questa informazione “dal basso”. Dopo ...