“Non puoi improvvisare sul niente”: terapia sistemica fra musica e narrativa

Non è un caso che “i Quarantacinque” comincino con una raccolta di materiali su curamusica e narrativa.
“Non puoi improvvisare sul niente (devi improvvisare su qualcosa…)” (il titolo viene da una frase di Charlie Mingus) raccoglie miei articoli dal 2007 al 2016 – ritoccati, riveduti, ampliati quando necessario.
Sarà scaricabile sul sito da settembre 2017 (chi è abbonato alla newsletter ha già ricevuto a luglio in anteprima il link per scaricare gratis “Non puoi improvvisare sul niente”).

Commenti chiusi